A BRESCIA UN GRANDE RISULTATO PRIMA DEI NAZIONALI JUNIORES - NUOTO SINCRONIZZATO BRESCIA

Vai ai contenuti

Menu principale:

A BRESCIA UN GRANDE RISULTATO PRIMA DEI NAZIONALI JUNIORES





La Russian Synchro School Brescia 7 anni fa ha intrapreso un percorso per competere nel massimo campionato che il nuoto sincronizzato offre sul panorama italiano, tutto lo staff era consapevole che si trovava in una regione dove ci sono le società più forti d'Italia.
 Domenica ci sono stati dei grandi segnali nella piscina di Mompiano a Brescia, si è disputato il campionato regionale juniores, con singoli e doppi sia tecnici che liberi, obbligatori ragazze ed esordienti e 30 piccolissime atlete bresciane che si sono cimentate nel percorso federale con l'acquisizione delle stelle per accedere in futuro ai nazionali, presenti anche atlete del centro fin Brescia e Provaglio d'Iseo.
Tanti segnali e obbiettivi centrati dalla società bresciana, nei singoli juniores,  Nicole Zampedri e Chiara Bollani sbancano tutto e si aggiudicano oro e argento. Nei singoli tecnici nessun errore, un esibizione che aveva poco da far discutere, era chiaro fin da subito del livello tecnico raggiunto dalle bresciane.
Nel Doppio Bollani/Salodini bronzo, nel doppio Carera/Salodini oro, e il doppio Zampedri/Garagna 6°posto ancora per i troppi errori e uno zero di troppo in un elemento tecnico.
Nella categoria ragazze la maggior parte delle atlete sono del 2006/2005 quindi primo e secondo anno (ancora molto piccole) ma l'età non fa svanire la qualità che le vede in altissima classifica.
Su 86 atlete partecipanti è 5^ Federica Carera (1^ del 2006), 13^ Rubina Pizzarotti (3^del 2006), 17^ Sara Plebani (4^ del 2006), 20^ Sofia Mattia, 24^ Francesca Maggio, 46^ Giulia Martinazzi, 67^ Alessia Bazzani.
Le Esordienti A, con 110 atlete partecipanti, chiude al 5°posto con Francesca Natale, 26^ Carolina Fisogni, 37^ Vittoria Cappa, 42^ Sharon Lobo, 46^ Sofia Mendy, 61^ Giulia Acerbi, 62^ Emma Tanfoglio, 65^ Sina Sofia, 66^ Margherita Losole, 101^ Martina Corso, tutte le bresciane sono qualificate per Roma anche se il livello delle esordienti dovrà ancora migliorare molto. La squadra delle esordienti è una squadra che dovrà fare ancora tanto, tantissimo lavoro per raggiungere un livello tecnico adeguato per i campionati nazionali estivi.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu