ANCORA PIU' IN ALTO AI NAZIONALI JUNIORES - NUOTO SINCRONIZZATO BRESCIA

Vai ai contenuti

Menu principale:

ANCORA PIU' IN ALTO AI NAZIONALI JUNIORES






Dal 21 al 24 marzo, nella storica cornice del Foro Italico di Roma, si è svolto il Campionato Nazionale Invernale Juniores di nuoto sincronizzato. 
Sono partite 8 atlete Bresciane insieme al tecnico Yulia Kochetova,  con l'obbiettivo di migliorare lo score fatto nella stessa gara del 2018. Gli obbiettivi erano centrare e avvicinarsi alle prime 12 posizioni nei singoli e doppi (un test per i campionati estivi per aggiudicasi le finali), e cercare,  di migliorare la fantastica 10^ posizione della classifica generale degli invernali del 2018.

Tutte le atlete hanno raggiunto ampiamente i punteggi per gli estivi in tutti gli esercizi, in gara Brescia non solo ha schierato le più forte bresciane, ma ha fatto un grandissimo test  con Sofia Mattia del 2004, Francesca Maggio 2005 e Federica Carera addirittura del 2006 partecipando con il doppio libero con una grandissima Monica Salodini del 2002, che con il suo atteggiamento ha aiutato Federica nell'affrontare questo difficilissimo percorso, permettendola di essere tra le grandi nel doppio.
La gara parte con i singoli tecnici, grande scelta del tecnico Yulia Kochetova che schiera Nicole Zampedri che strappa addirittura una 11^ posizione,  12^ Chiara Bollani su 54 singoli. Nei singoli liberi ottima la 10^ posizione di Chiara Bollani e 17^ Nicole Zampedri. Non è andato secondo le aspettative il doppio tecnico  Bollani/Salodini per i troppi errori  che chiudono al 19° posto, in crescita la coppia Zampedri/Garagna che raggiungono la 17^ posizione, ma ancora tanto da fare se si vuole raggiungere le finali agli estivi.
Il doppio libero Salodini/Carera ha dato una bellissima impressione e nonostante i 6 anni in meno di Federica con le  avversarie, il doppio si inserisce tra i primi 27 esercizi. Si avvicinano alla 12^ posizione il doppio libero Garagna/Zampedri che raggiungono la 15^ posizione.
Yulia Kochetova: "Manca poco per essere in tutte le finali, ma ci vuole ancora tanto lavoro per trovarci agli estivi in perfetta forma, bisogna avere un obbiettivo condiviso e lavorare tutte insieme nella stessa direzione".
Ottima la prestazione negli obbligatori con 7 atlete nelle prime 138 su 270 atlete partecipanti:  34^ Chiara Bollani, 35^ Nicole Zampedri, 59^ Amadei Lia (che dopo essersi trasferita 3 anni fa a Brescia da Forte dei Marmi sta facendo una crescita continua e costante), 78^ Gemma Garagna, 120^ Monica Salodini, 133^ Francesca Maggio, 138^ Sofia Mattia, 262^ Federica Carera. Risultato che ha fatto sognare, Brescia sale altre 2 posizione e chiude la classifica generale tra le top 8 società d'Italia e 2^ società Lombarda.

Ancora una convocazione dalla Nazionale  Italiana Juniores per Chiara Bollani che prova a strappare un pass per gli Europei di Praga, Chiara e compagne si sono allenate a Savona dal 26 marzo al 7 aprile, un' altra convocazione per Chiara Bollani che cercherà di portare un pezzetto di Brescia in Europa, la nazionale convocherà  le migliori 12/13 atlete italiane sulle attuali 16, un grande obbiettivo da raggiungere  ma anche una grande responsabilità indossare la maglia azzurra. 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu