NEWS 10/04/2017 - NUOTO SINCRONIZZATO BRESCIA

Vai ai contenuti

Menu principale:

NEWS 10/04/2017


  
La Russian Synchro School Brescia scala le classifiche nazionali e arriva 13^ su 70 società partecipanti
 
All’ Unipol Blu Stadium  di Roma Pietralata  08-09 aprile si sono svolti i Campionati Italiani Invernali Obbligatori della categoria Ragazze ed Esordienti A.
Risultato storico per il movimento bresciano, sponsorizzato da Patarò Gnocchi e il Centro Lombardo Recuperi Industriali, nato solo 5 anni fa ma che fa sentire tutta la sua forza inserendosi tra le grandi del nuoto sincronizzato, totalizzando una 13^ posizione nella classifica di Società con la categoria ragazze. Risultato ancora più sorprendente per la società bresciana se si considera l’ultima posizione della passata stagione e soprattutto presente con solo 6 atlete partecipanti contro società con formazioni al completo di 14 atlete. I risultati delle atlete: su 466 atlete partecipanti 19^ Chiara Bollani, 49^ Zampedri Nicole, 85^ Amadei Lia, 141^ Salodini Monica, 158^ Marina Vianelli, 321^ Vezzola Maria Vittoria, tutte passano al Campionato nazionale estivo con la squadra e la possibilità d’inserire Sofia Mattia e Shurmiak Katerina per l’esercizio del libero combinato.
Ottimo il risultato anche per le esordienti A che con 6 atlete giovanissime al loro primo anno di esperienza hanno inserito la società bresciana tra le top 30. Di seguito le posizioni delle atlete su 374 partecipanti: 74^ Plebani Sara (6^ del 2006 e seconda in Lombardia), 128^ Rubina Pizzarotti (entrambe con punteggi per preparare 2 singoli e 1 doppio agli estivi) 177^ Carera Federica, 244^ Maggio Francesca, 310^ Martignago Matilde, 373^ Bazzani Alessia (tutte parteciperanno al libero combinato del campionato estivo con la possibilità di inserire anche l’atleta Giulia Martinazzi.
Yulia e Jane Kochetova: Stiamo crescendo e i risultati si vedono, dobbiamo ricordare che questo risultato è arrivato con solo 4 allenamenti settimanale per quanto riguarda la preparazione in acqua contro le 6 volte delle società presenti. Questo è il segno di grande qualità tecnica che inseriamo nei nostri allenamenti, che sono studiati anche confrontandoci con le campionesse olimpiche della Federazione Russa. Questo risultato è solo il punto di partenza, continueremo ad investire sul vivaio giovanile per crescere ai massimi livelli.

La squadra in crescita delle esordienti A


GALLERY
Bookmark and Share
 
Torna ai contenuti | Torna al menu